lo studio.

Lo studio del Dr. Guazzi Paolo apre nel 1990 a Modena centro in Via dei Servi.
Successivamente si sposta in Via Scarpa ed infine, dal 2002, nella sede attuale in Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 69 sempre a Modena, Tel. 059 390726.
Questa sede, negli anni ha dimostrato di poter rispondere al meglio alle imperanti necessità di facile accesso, ampio parcheggio e di massima tranquillità dei luoghi di terapia.
Raggiungibile da tutte le principali direttrici stradali (anche nel caso di blocco invernale antiinquinamento del traffico) e dai mezzi pubblici, questa sede è perfettamente compatibile con l'accesso ai disabili.

La struttura di 200 mq con quattro unità operative e due segreterie, opera nel totale rispetto delle normative vigenti ed è in regola con tutte le attuali specifiche sanitarie.

 


RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

Se navighi con uno smartphone clicca direttamente il nostro numero per metterti in contatto con lo studio

059-390726







Puoi contattarci anche in chat (no chiamate) al nostro account di Skype, ti risponderemo il prima possibile. Clicca sul pulsante Chat che trovi sotto.

Modulo Prenotazione

Effettuata la prenotazione sarai contattato dalle nostre Assistenti via Email/Telefono per la Conferma.



Autorizzo al trattamento dei miei dati personali.
Ho letto e accettato l'informativa sulla Privacy

INVIA LA TUA RICHIESTA

 

endodonzia e ricostruzione

Il Dente è costituito da due parti: la Corona (quella che si vede in bocca) e la Radice (quella inserita nelle gengive e nell’osso).
Le strutture costituenti il Dente sono tre: lo Smalto (che riveste solo la corona), la Dentina (che costituisce la gran parte del dente) ed un sottile strato di Cemento Radicolare (presente solo sulla radice).
Dentro al dente è presente il Nervo o Polpa Dentale che dà la vitalità e la sensibilità al dente.
Generalmente i denti Incisivi, Canini, ed alcuni Premolari hanno una radice e un nervo, alcuni Premolari due radici e due nervi, i Molari hanno due o tre radici ma possono avere tre o quattro nervi. La Devitalizzazione si occupa della rimozione della polpa dentale.


leggi tutto..

parodontologia

Questa parte della Odontoiatria si occupa del trattamento delle strutture di sostegno del dente.
Le strutture di sostegno del dente sono l’ Osso, dove sono infisse le radici, leGengive che ricoprono l’osso ed il Legamento che collega la radice del dente all’osso.
Queste tre strutture si definiscono Parodonto.
Le strutture di sostegno del dente sono la parte più importante, anche più importanti del dente stesso!!

Purtroppo la maggior parte delle persone non ne è al corrente.
Infatti la malattia delle strutture di sostegno del dente può causare la mobilità e poi la caduta del dente, anche se questo è perfettamente sano!
Un tempo questa malattia veniva chiamata Piorrea, oggi si dice Parodontite oMalattia Parodontale (cioè infiammazione del parodonto).

leggi tutto..

odontoiatria estetica

L'odontoiatria estetica si propone di intervenire su Denti e Gengive in modo Terapeutico o Cosmetico con un risultato il piu' possibile naturale e "invisibile". Questi trattamenti sono oggi possibili grazie all' introduzione delle tecniche di Sbiancamento Dentale, all' utilizzo della Ceramica integrale o cotta su oro, all'impiego di Resine Composite altamente estetiche, e grazie alle tecniche restaurative mediante Intarsi e Faccette in Ceramica. L' Odontoiatria d' avanguardia prende inoltre in considerazione gli inestetismi labiali e periorali trattandoli con tecniche di Filling di ACIDO JALURONICO, per risolvere rughe e solchi, e interventi di LIFTING labiale, Sottonasale e delle Commissure per migliorare e ringiovanire quei tessuti che il tempo ha inesorabilmente danneggiato.

L’ Odontoiatria Estetica Protesica si occupa della realizzazione di denti protesici (cioè di denti finti) che una volta posizionati in bocca sono indistinguibili da quelli naturali. Per fare questo è fondamentale ricorrere a materiali di primissima scelta (la Ceramica Dentale Integrale oppure combinata con Oro Puro Dentale) a loro volta attentamente e sapientemente manipolati da Odontotecnici esperti, e collocati in bocca da Dentisti scrupolosi, profondamente consapevoli del trattamento e del rispetto di denti e gengive.

leggi tutto..

   
 




LEGGI LE RECENSIONI
SULLO STUDIO
 
domande frequenti:

Cos’è uno scheletrato?

Lo scheletrato è una protesi rimovibile (cioè non fissa) che si esegue quando si devono “rimettere” alcuni denti che mancano.
Ci sono 2 tipi di scheletrato: con ganci, più economici ma meno estetici; e con attacchi, più estetici ma più costosi che si ancorano ai denti naturali che sono stati ricoperti con “capsule” protesiche.

Quali sono le principali cause del sanguinamento gengivale?

Le gengive sanguinano quando sono infiammate. Ciò che causa l’infiammazione è il ristagno di placca e tartaro, quindi i batteri. Altre cause possono essere dei manufatti protesici (ponti, capsule) eseguiti in maniera non idonea. Nel primo caso si deve rimuovere la causa fisicamente, quindi con l’igiene professionale in ambulatorio (detartrasi) e con l’igiene orale da mantenere poi anche a casa; nel secondo caso si può procedere sostituendo le corone o i ponti.

La Carie è un fenomeno giovanile?

Sì, si può dire che la Carie è un fenomeno giovanile in quanto fin verso i 30 anni i batteri che la provocano sono molto numerosi nel cavo orale.

In che situazione vengono consigliati gli intarsi?

Gli intarsi vengono consigliati quando ci sono esigenze estetiche, cioè quando si vogliono sostituire le grosse otturazioni in metallo o quando il “buco” lasciato dalla carie è molto grosso.
Questi ,infatti, vengono proposti al posto delle otturazioni in composito (bianche) quando la parte del dente da ricostruire è molto estesa.

In che cosa consiste lo sbiancamento dei denti?

Lo sbiancamento consiste nell’applicare sui denti vitali con colorazione intensa (gialla, grigia, o con discromie causate da tetracicline) un gel contenente PEROSSIDO DI CARBAMIDE.
Questo nel momento in cui viene messo sul dente comincia a rilasciare ossigeno che penetra nello smalto e nella dentina sbiancando le sostanze colorate e quindi il dente. Il composto è sicuro ed innocuo per i denti e si può eseguire sia in ambulatorio che a casa.
Inoltre è possibile eseguire con un trattamento analogo anche lo sbiancamento dei denti devitalizzati riportandoli al colore originale.

Il trattamento sbiancante va ripetuto frequentemente?

Questo è molto soggettivo, in quanto va ripetuto quando ne vede la necessità il paziente, ovvero quando nota che i denti non sono più bianchi come voleva lui.
Normalmente è un trattamento che si ripete ogni 18-24 mesi, tempo in cui il colore diventerà un po’ più intenso per un processo naturale di invecchiamento dei denti.
Il discorso è diverso per i denti devitalizzati che vengono sbiancati definitivamente e per sempre, con un solo trattamento (3 o 4 sedute).

» leggi tutte le domande
 

Guazzi Studio Odontoiatrico
Dott. Guazzi Paolo
viale Carlo Alberto Dalla Chiesa 69,
41126 Modena (MO) Italy
Tel: 059-390726
Fax: 059-303945
E-Mail: studio@guazzipaolo.it