protesi fissa.


LA PROTESI DENTALE SI DIVIDE IN PROTESI FISSA (che comprende le Capsule ed i Ponti) E IN PROTESI RIMOVIBILE (che comprende la Protesi totale, le Protesi a supporto radicolare e la Protesi Scheletrata).

LA PROTESI DENTALE FISSA

LA CAPSULA

Viene detta più correttamente Corona Protesica, ed è un  restauro fisso che ricopre completamente il dente.

La Capsula può essere fatta per:

  • rinforzare un dente con una otturazione molto grande;
  • prevenire fratture su denti deboli soprattutto se sono devitalizzati;
  • ridare l’estetica a denti con forma o colore rovinati;
  • ricoprire denti ricostruiti con perni dopo una devitalizzazione;
  • ricoprire un’Impianto Dentale;
  • fare un ponte fra due o più denti.

Un dente fratturato, è stato rimpicciolito e poi ricoperto con una Corona (“Capsula”) in ceramica.
 


prima


denti limati e impianti posteriori

corone in Zirconia

dopo
 
In questo caso sono state eseguite corone in ZIRCONIA di tutti i denti ed impianti per ridare estetica e funzione.
I materiali più usati per fare una Capsula sono la CERAMICA, molto estetica e resistente, la RESINA, estetica (ha problemi di discolorazione e viene usata in genere per i provvisori) ma non così robusta, il COMPOSITO un buon compromesso tra resina e ceramica ed infine vari METALLI, sicuramente resistenti ma poco estetici.
Oggi l’odontoiatria estetica permette di utilizzare diverse CERAMICHE, per ottenere il risultato migliore: ZIRCONIA per estetica con insuperabile resistenza; DISILICATO DI LITIO per estetica superiore ed ottima resistenza; CERAMICA tradizionale (Feldspatica) per la massima estetica. Molti di questi materiali estetici (tutti rigorosamente senza metallo) vengono realizzati con tecnologia CAD-CAM per ottenere le migliori caratteristiche di precisione e resistenza

 

 

1


prima

corone in ceramica integrale

dopo
Corone in ceramica integrale (Disilicato di Litio) totalmente senza metallo e completamente invisibili
 

corone in oro-ceramica

vista posteriore

corone cementate
     
 

Un sorriso antiestetico.. 

Denti ricostruiti con perni..

Il risultato con 4 Corone!

 

2

IL PONTE

E’ un restauro che sostituisce uno o più denti mancanti, posizionati tra due o più denti pilastro (cioè denti naturali che vengono limati e ricoperti, “sostenendo” il ponte).

E’ costituito da capsule (che ricoprono i denti) connesse ad elementi intermedi (che sostituiscono i denti mancanti), e viene cementato ai denti naturali.

Dove mancano dei denti, un ponte può essere fatto per:
  • masticare correttamente;
  • per ridare un’ estetica adeguata;
  • per sostenere labbra e guance e per parlare correttamente;
  • per evitare la rotazione e l’ inclinazione dei denti vicini all’elemento mancante.
 

 

I materiali usati per i Ponti sono i medesimi delle Capsule e anche per i ponti si possono utilizzare le ceramiche senza metallo come lo Zirconia, per la massima estetica!


prima

Ponte di 6 denti in Zirconia uniti

dopo

Ponte in oro-ceramica

ponte in sede con ottima estetica

3

MATERIALI

Per la realizzazione delle Capsule e dei Ponti CONTENENTI METALLO, lo studio del Dr. Guazzi Paolo utilizza prevalentemente Leghe preziose:

Keramit Silver lega dentale (Au52%, Pd 26,9%, Ag16%), ditta Nobilmetal;

Ilor-F lega dentale (Au 58,8%, Pt 1,6%, Pd 3,2%, Ag 22,4%), ditta Nobilmetal;

queste leghe preziose sono a base di Oro, Platino, Palladio e Argento, e per questi componenti, garantiscono la sicurezza per il Paziente vista la massima Biocompatibilità dei metalli preziosi; permettono una eccellente durata della protesi data la loro resistenza ed inalterabilità, e sono certificate al Paziente dalla Dichiarazione di Conformità, secondo la normativa CEE, legge 93/42, D.Lgs. rec. Nr.46 del 24.02.1997, che viene rilasciata dallo Studio alla fine delle lavorazioni.

Osservate la struttura in oro che dà resistenza ai Ponti ed alle Capsule in Ceramica; è poco evidente, ma la sua funzione è fondamentale!

Il rivestimento in Ceramica viene eseguito con la Ceramica CREATION della ditta Willy Geller.
Questo materiale è una Ceramica ad alto punto di fusione e pertanto estremamente resistente, ed è caratterizzata da 3 particolarità estetiche:

  • Metamerismo (la caratteristica di modificare il riflesso della luce e quindi il colore a seconda di come la luce la colpisce);
  • Traslucenza (la ceramica si lascia attraversare dalla luce, riflettendola in parte in modo da presentare una sorta di “luminosità interna”);
  • Opalescenza (il materiale è sensibile a certi fasci di luce che danno particolari effetti; ad es. le luci ultraviolette che fanno apparire i denti più bianchi –come in discoteca- in una ceramica NON opalescente fanno apparire il dente molto scuro).
 

L’ottima RESISTENZA e le caratteristiche di METAMERISMO, TRASLUCENZA ed OPALESCENZA fanno di questa e altre particolari Ceramiche Dentali i migliori materiali con cui costruire i denti protesici (Capsule e Ponti).

Un bel sorriso, naturale e luminoso, non lascia intravedere nulla di strano ... in realtà TUTTI i denti sono stati ricoperti con Corone in Ceramica e DUE sono stati ricostruiti su Impianti!

Il risultato, come vedete, è molto naturale!

 

 

 
Guazzi Studio Odontoiatrico Dott. Guazzi Paolo
viale Carlo Alberto Dalla Chiesa 69, 41126 Modena (MO) Italy - Tel: 059-390726 - Fax: 059-303945 - E-Mail: studio@guazzipaolo.it